Origini

La Fondazione Cassa di Risparmio di Bra e' una persona giuridica privata senza fini di lucro con piena autonomia statutaria e gestionale, con sede in Bra (Cuneo).

Essa e' l'Ente residuale della Cassa di Risparmio di Bra - fondata nel 1842 dal Monte di Pieta' sorto in virtu' di Regie Patenti 28 gennaio 1763 per disposizione 3 febbraio 1762 della benemerita Giovanna Ottavia Operti, dalla quale e' stata scorporata l'azienda bancaria ai sensi della legge n. 218 del 1990 (c.d. legge Amato-Carli), mediante conferimento effettuato con atto 24 dicembre 1991 alla Cassa di Risparmio di Bra S.p.A., rogito Notaio Antonio Maria Marocco di Torino.

La Cassa di Risparmio di Bra, prima istituita in provincia di Cuneo, sino dalla sua origine ha perseguito il fine istituzionale "di promuovere nelle classi sociali meno abbienti, quali i braccianti e gli artigiani, il senso del risparmio e lo spirito della previdenza" e, nel corso del tempo, accanto all'attivita' creditizia, ha sviluppato la funzione di tutela delle economie locali, della promozione della piccola e media industria, favorendo la realizzazione di strutture sociali e assistenziali con innumerevoli iniziative di pubblica utilita'.

La Fondazione, nella continuita' dello scopo originario della Cassa di Risparmio di Bra, persegue esclusivamente scopi di utilita' sociale e di promozione dello sviluppo economico e sociale delle comunita' locali.



Origini  |   Missione  |   Organi  |   Documenti istituzionali  |   Bilanci

Fondazione Cassa di Risparmio di Bra - piazza Carlo Alberto 1 - 12042 Bra (CN)